0 Condivisioni

206 Nation Rename

Il viaggio che vi presento oggi è uno di quelli che fanno parte delle vere esperienze “Brain and Heart” e fra quelli destinati a restare tra i ricordi più belli.

Un’esperienza di viaggio pensata per chi ama davvero l’avventura ed è predisposto a viverla in prima persona: Un viaggio che attraversa ben sei nazioni della ex Jogoslavia e che ti porterà in luoghi spettacolari di incredibile interesse naturalistico e a vivere una vera avventura percorrendo in fuoristrada piste che attraversano paesaggi veramente remoti vivendo in prima persona un’esperienza emozionante. Da Trieste a Tirana attraversando Slovenia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Montenegro, Kosovo e Albania. Durante il viaggio attraverserai località ricche di storia (antica e recente ) e città come Mostar, Sarajevo e Tirana. 

Saranno otto giorni di avventura vera e di emozioni da provare finalmente, in prima persona. Le modalità di partecipazione sono diverse:

Puoi partecipare usando il tuo mezzo: Fuori strada 4×4 o Big Enduro tassellato. Questo è il modo migliore per vivere questa esperienza.

Puoi partecipare come passeggero dei mezzi di supporto. Questo è il modo più comodo di prendere parte a questa avventura.

Puoi partecipare mettendoti alla guida dei mezzi di assistenza. Questo è un modo per vivere a stretto contatto con le guide e imparare il più possibile da questo viaggio.

16 Nation Rename

26 Nation Rename

36 Nation Rename

Day Zero:  

Il trendez-vous è fissato alle ore 18.00 a Trieste presso il valico autostradale internazionale di Rabuiese (lato italiano) da dove, dopo le presentazioni e un breve briefing iniziale si parte per il trasferimento in Istria attraversando la Slovenia fino a Buje (Istria, Croazia), dove si pernotta in B&B  dopo aver provato la prima cena a base di cucina tradizionale Istriana.

Day One: 

Buje => Bihač (Bosnia Erzegovina), ca. 320 Km.  La prima tappa di trasferimento attraversa la bella penisola istriana (simile un po’ a Umbria e Toscana). Raggiungeremo le montagne del Gorski Kotar e qui, finalmente inzia il fuoristrada! Arriveremo al Parco Nazione dei laghi di Plitvice per poi visitare un vecchio aereo DC3 abbandonato nei pressi delle gallerie della base antiatomica (abbandonata) più grande d’Europa.  A fine giornata si entra nella confederazione di Bosnia-Erzegovina, per poi pernottare, dopo la visita della città, nella vivace cittadina di Bihac.

Day Two: 

Bihač => Mostar (Bosnia Erzegovina), ca. 340 Km.  Partire da Bihac alla volta di Mostar è una vera emozione e la meta finale della tappa è di per se motivo di emozione fin dal mattino. Si affronta un lungo tratto misto strada/fuoristrada scorrevole che ci porta fino quasi a Livno per poi proseguire verso Tomislavgrad  e ancora, attraverso montagne e altipiani quasi disabitati, arrivare a Mostar che dopo le cornache degli anni ’90 si presenta in una veste inaspettata: bella e affascinante. Pernottamento in Hotel.

66 Nation Rename

Day Three: 

Mostar => Sarajevo, ca. 160 km. Anche questa tappa inizia al mattino in atmosfera magica e rievocativa. Il ricordo dei terribili servizi dei telegiornali degli anni ’90 sbiadisce di fronte a panorami (già belli ieri) che in questa tappa sono ancora più belli e affascinanti! Il percorso da affrontare alla guida dei nostri mezzi è una delle componenti più importanti di questa avventura e quello che si affronta lasciando Mostar è uno dei più avventurosi: una salita a tornanti che dal livello del fiume risale fino in vetta e oltre la montagna. Da qui il panorama è mozzafiato! Immagina di essere su un aereo che si accinge ad atterrare sul piccolo aereo porto cittadino. Ma non è finita! Ai panorami e ai landscape da immortalare si aggiungono attrazioni inaspettate come grandi sarcofagi di pietra (epoca medievale) con misteriose iscrizioni tra cui la spada nella roccia e delle figure umanoidi che sembrano extraterrestri. Arrivati a Sarajevo ancora una sorpresa: Il ricordo della guerra è ormai remoto e la città offre la possibilità di divertirsi, di fare un’ottima cena e di pernottare in hotel.

176 Nation Rename

Day Four: 

Sarajevo => Zabljak, ca. 200 km. Si parte da Sarajevo e anche oggi i protagonisti della giornata saranno i panorami: Si attraversano strade sterrate che attraversano zone poco abitate e selvagge che proprio per questo sono  bellissime.A fine giornata arriviamo a Zabljak,  una bella cittadina o, per meglio dire, villaggio di montagna in Montenegro, dove visitiamo il famoso parco del Durmitor.

Day Five: 

 Zabljak => Kolasin. ca. 120 km.  La principale attrazione di un viaggio come questo è l’avventura, la possibilità di guidare su strade avventurose e di portare a casa un’esperienza unica ma subito dopo c’è il contatto con la natura e con i panorami  che sono ovunque e sempre bellissimi ma in questa tappa sono davvero eccezionali. La guida che ci accompagna è uno degli Ambassadors del Brain and Heart Concept  e racconta che la prima volta che ha tracciato questo percorso “c’era una leggera nebbia e l’atmosfera era autunnale…non si vedeva l’orizzonte e pareva di essere veramente in un’altra dimensione, mi pareva di stare nelle steppe della Mongolia…. fantastico”. e promette una tappa “di pura estasi fuoristradistica” che si conclude a Kolasin, dove promette che si troverà un altra delle attrazioni di questo viaggio: una “percentuale” di bellissime ragazze raggiunge valori veramente “preoccupanti” che in questa città più che in tutte le altre è una “tremenda” costante e, parole sue, “una cosa impressionante”.

156 Nation Rename

Day Six:

 Kolasin => Prizren, ca. 240 km.  Questa è l’unica tappa del tour totalmente asfaltata per primo si raggiunge il Kosovo,  un piccolissimo Stato multietnico ma con principale etnia albanese  di religione musulmana. Anche oggi ci aspettano alcuni passaggi spettacolari: attraverseremo belle colline coltivate a frutteti, ma il tratto più bello di questa tappa è la traversata (e in particolare la discesa) dal massiccio di Bukova Glava. A Prizren passiamo la notte in Hotel.

Day Seven: 

 Prizren => Tirana, ca. 260 km. La tappa di oggi non è alla portata di tutti e si percorrono strade incredibili: dopo aver attraversato il confine tra Kosovo e Albania, e aver percorso un tratto asfaltato, percorriamo una lunga e panoramica digressione lungo uno sterrato in quota, spettacolare per poi tornare su asfalto per poi finire in bellezza su un tratto finale di fuoristrada di “giusta difficoltà”. Una volta arrivati a Tirana e la sistemazione in Hotel ci aspetta la notte di Tirana incredibilmente viva e vivaace con una nightlife degna delle più grandi capitali europee.

L’avventura finisce qui e al mattino ognuno è libero di rientrare a casa come vuole, ci sono traghetti da Durazzo (30 km da Tirana che portano in molti porti dell’Adriatico da Bari a Trieste o, per chi ha viaggiato solo come passeggero, dall’aeroporto di Tirana ci sono voli per ogni destinazione.

Il Raid si svolge più volte l’anno in entrambe le direzioni (da Tirana a Trieste e da Trieste a Tirana) richiedi la data che preferisci per coordinare la tua partenza.

Il prezzo per questa vacanza è di 390€/persona. (Pilota moto) Se con passeggera stesso prezzo. Disponibili anche 7 posti in auto a 195€/pp

Indipendentemente dalla formula scelta (con proprio mezzo, come passeggero o alla guida di uno dei mezzi per assistenza). 

Il costo è così suddiviso:

1) Quota di partecipazione che serve per coprire le spese vive dello Staff = 190 €/persona (NON include hotels, pasti e carburante)

2) Quota per il veicolo di assistenza. Il veicolo trasporta i passeggeri, i bagagli flosci delle moto e segue il convoglio pronto a intervenire per ogni necessità. Il costo di questo servizio è di 2000 € e va diviso tra tutti i partecipanti (fino a 10, se sono più di 10 la quota non scende). Quindi per un gruppo di meno di 10 partecipanti il prezzo della vacanza aumenta mentre per quelli più numerosi è sempre lo stesso. Io cercherò di fare in modo che questa eventualità sia remota accorpando i partecipanti che partecipano singolarmente o in piccoli gruppi.

A questo dovete aggiungere una spesa indicativa per gli alloggi (Hotel o Appartamento)  e per i pasti di circa 40/50 € al giorno. In questo modo ognuno potrà decidere liberamente come spendere  il proprio budget, se mangiare ogni giorno al ristorante o fare spuntini con le colazioni al sacco. Il viaggio si svolge in un clima di goliardica allegria e decidere come e quanto mangiare sarà facile e divertente, magari tutti insieme!
In questo prezzo è incluso:
⦁ Guida
⦁ Veicolo di assistenza.

Nel prezzo non è incluso:

⦁ Biglietti aerei, traghetti o spese per raggiungere Trieste e ripartire da Tirana.
⦁ Alloggi e Pasti
⦁ Spese per il carburante (del proprio mezzo).

Consigli:

Meglio che i mezzi (auto) siano attrezzati con gomme All Terrain  mentre per le moto è d’obbligo la ruota tassellata e bauli rigidi.
CB: fortemente consigliato !!!
Carburante: non occorrono taniche supplementari
Assicurazione: Controllate anche che l’ALBANIA sia inclusa nella vostra CARTA VERDE (che dovrete avere), altrimenti anche per l’Albania c’è da fare una RCA integrativa.
Assicurazione supplementare: consigliata assicurazione personale tipo “europ assistance”

Materiali che dovete avere con voi:
Abbigliamento adatto al viaggio in moto, anti pioggia, stivali, casco, guanti. Ricordatevi di portare una scorta di acqua da bere, snack e spuntini. Il veicolo di assistenza è a disposizione per trasportare il bagaglio floscio o che non trova posto nei bauli delle moto.

Queste esperienze di viaggio sono proposte perché frutto di esperienze personali e perché rappresentano l’occasione di vivere in prima persona momenti in pieno Brain and Heart Lifestyle.

Le proposte che trovi in questo sito rappresentano una selezione frutto di esperienze personali, le mie o quelle degli“Ambassadors”.

La convenienza dei prezzi è dovuta al contatto diretto con i fornitori, con i Tour Operator o con gli imprenditori che organizzano le attività oltre che di una ricerca meticolosa del miglior rapporto possibile tra prezzo e qualità.

Attraverso questo sito accedi ad un canale privilegiato che ti offre l’opportunità di rivivere in prima persona esperienze collaudate spendendo il meno possibile.

La felicità è dentro di te, ricorda che potrai sempre trovarla anche senza uscire dalla tua casa o realizzando i tuoi sogni a modo tuo ma se vorrai approfittare della mia esperienza, scegli tra i miei suggerimenti e contattami subito, sarò felice di aiutarti a trovare la felicità e a realizzare i tuoi sogni.

Un altro vantaggio che ti offro attraverso questo sito è rappresentato dalla opportunità di condividere momenti felici con persone che si identificano nel “Brain and Heart Concept”  e formano un gruppo di persone che, come te, ha compreso lo spirito del “Brain and Heart Project“.

Per qualunque informazione, domanda o curiosità non esitare a contattarmi.

Name

Surname

Email

( required )

Destination

From

To

Details

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web."]

0 Condivisioni